.

12 settembre 2020

IL PROFUMO: NATURAL ELEGANCE di STATE OF MIND

thebeautycove





STATE OF MIND
NATURAL ELEGANCE
Eau de Parfum


Educazione ed eleganza sono simili. Se non ne hai non puoi fingere di averne.

“Si parla sempre di come vesta o che abiti indossi una persona, con conseguente giudizio finale: è elegante o no? Ma l’eleganza è innata! L’eleganza è un atteggiamento, non è legata ad un capo di vestiario. Si può imparare ad essere vestiti bene, non necessariamente si impara ad essere eleganti. Ci si muove in un certo modo, ci si siede in un certo modo. Le mani, il viso hanno un atteggiamento elegante nelle movenze. E non significa bellezza. L’eleganza ha dei codici tutti suoi. Tutte le donne aspirano ad essere eleganti e, senza capire il senso di questo termine, comprano tonnellate di abiti, borse, scarpe. Le abbinano anche bene, a volte in modo banale. Ma non sono affatto eleganti. Poi ad una cena arriva lei con un pantalone da smocking nero e camicia di seta bianca, un classico perfetto. E la noti. È elegante, non è certo l’abito a renderla tale. È lei. L’eleganza non è neppure legata a peso e altezza. È un regalo, una dote naturale e certo non dipende da quanto ricamati, costosi, opulenti siano i capi che porti.”
Così Franca Sozzani in un editoriale per Vogue dell’Aprile 2010.

L’eleganza è nobiltà dell’anima, è personalità, equilibrio, armonia, è possedere una visione che porti ad esprimere lo stile che ti definisce.
Eleganti sono le donne che recano nel cuore la lucente bellezza della semplicità e negli occhi custodiscono una riserva di sorrisi puri, specchio dell’anima, emanazione di quel potere assoluto che solo dolcezza e gentilezza sanno gestire.
Per le portatrici di eleganza innata, perle rare nell’omologazione odierna, compagne sincere saranno le note soavi di Natural Elegance, un chypre attualizzato che State of Mind ha affidato alla finezza creativa di Karine Dubreuil
Armonioso, etereo, suadente, l’accordo tè verde Yunnan - albicocca filtra la grazia floreale di gelsomino e osmanto enfatizzando la facette fruttata, mentre il fondo ambrato boisé schiude un sillage magnetico, longevo, in sintonia con l’essenza di chi lo indossa.

Splendido da apprezzare anche nella versione omonima del tea blend, nel ricercato percorso olfattivo/degustativo presso l'OLFACTORY TEA ROOM che la Maison ha recentemente aperto a Versailles (5 rue du Bailliage).

Creata da Karine Dubreuil.

Nel formato Eau de Parfum 100 ml. In Profumerie selezionate.




©thebeautycove


thebeautycove

thebeautycove




Nessun commento: