.

31 marzo 2016

IL PROFUMO: Collezione ACCENDIS di EMY RODRIQUENS






EMY RODRIQUENS
Collezione ACCENDIS
Accendis 0.1 • Aclus • Accendis 0.2
Eau de Parfum




La luce è il nostro primo ricordo. E' un'emozione intraducibile. E' qualcosa che non può essere riprodotto, come sosteneva Cézanne, ma deve essere rappresentato attraverso un'altra cosa, ad esempio il colore. Un'immagine fotografica è luce pura. La fotografia è luce scritta e descritta. La nostra vita è continuamente proiettata nella luce, il buio sarebbe negarla. Ci si può immergere nella luce dello spirito, della sapienza, della creatività, è un privilegio mescolarsi con la bellezza del suo fulgore, sperimentare la forza della sua profondità e l'armonia che sa infondere allo spazio e alla geometria dei nostri gesti quotidiani. La ricerca della luce è incessante, a volte la tensione si allenta, la fatica genera pause che rivelano tutta la nostra fragilità. Ed è in quel momento che la presenza della luce ci colpisce più profondamente. Ci offre delle emozioni che ci assomigliano, ci permette di misurare le nostre debolezze, incita a confrontarci e intraprendere cammini inattesi, affiancare persone speciali per amicizia, per amore. La luce è un soffio d'amore. E' il movimento incessante dell'universo vivente.
• Verrà forse un tempo in cui la luce interiore uscirà da noi, in modo che non avremo più bisogno di altra luce •  J.W. Goethe
In Accendis, la sua prima collezione fragranze, Emy Rodriquens ha dato un odore alla luce. Ha intrapreso il percorso più difficile, quello che conduce nei labirinti dell'anima alla ricerca della luce dell'io e ne ha tratto un liquido prezioso che concentra un'emozione pura e profonda. L'ha cosparso di frammenti di consuetudine in gesti e cose, legandolo istintivamente alla provocazione della cultura Pop. Sono comparsi i riflessi cristallini, i palpiti luminosi di un incantesimo metafisico, le vibrazioni incandescenti della passione, la gioia scintillante della speranza, le luci psichedeliche e intermittenti dell'amore, i fasci luminosi, violenti e ingannevoli della fama. Il profumo traduce la luce lasciando che riverberi sulla pelle attraverso le infinite intuizioni del piacere, abbandonando lunghe scie di energia positiva, catalizzando la gioia di vivere e l'entusiasmo della condivisione. Quando si crea questa unione di spirito e sentimento, si scopre di essere in presenza di un capolavoro. Vorrei poter usare una parola definitiva, ma non oso neppure pensarla. Forse nella sua magnifica evidenza, sono al cospetto di quel grande mistero chiamato Grazia.

ACCENDIS 0.1 è l'emozione che si accende nella speranza, nella smania della scoperta, nella volontà di aprirsi alla vita e comprenderne significati e misteri. E' una composizione lieve e profonda, una spensieratezza che si tinge di conoscenza e passioni, un irresistibile desiderio di fusione con le gioie della vita per poi elargirle nella condivisione. Un incipit delicato verde e penetrante con l'aroma asciutto di Galbano e la nota fruttata di Davana si posa sulla gioiosa eleganza di una Rosa di maggio avvolta dai fumi balsamici del Cipriolo. L'elegante persistenza, la scia armoniosa e opulenta è definita da Benzoino, Lorenox™ e Legno di sandalo.

ACLUS è il compimento di una metamorfosi interiore. E' l'emozione vestita di consapevolezza e pienezza. La forza delle scelte definitive, ma anche il bisogno di mantenere vivo il lato fanciullo dell'anima, di continuare a stupirsi nella quotidianità. E' una composizione intensa che solleva e sostiene, complessa e densa, si spalanca alla vita e ne trattiene l'essenza. L'apertura fresca e brillante sulle note di Bergamotto e Limone si concede ad un cuore accogliente, avvolgente e penetrante con Iris, Angelica, Davana, Cardamomo, Assoluta di balsamo Tolu e Assoluta di Cisto Labdano. La forza che sostiene e mantiene viva l'energia positiva è affidata ai corposi e possenti legni di Guaiaco e Oud incisi dall'alone balsamico di Gurjum e Cipriolo.

ACCENDIS 0.2 è il raggiungimento dei propri obiettivi. E' la pienezza dell'esperienza che ha plasmato l'anima. E' il traguardo di un'emozione vissuta, rivissuta e assaporata in una dimensione più completa e matura. E' la concretezza, la saggezza, l'emozione di un ricordo velato di gratitudine, la sensazione di appagamento. Il desiderio conquistato. La forza persuasiva del balsamo del Perù si esalta nella concretezza pungente del Pepe nero. Legni robusti sorreggono l'impalcatura della fragranza, tra morbidezza e solidità con legno di Cedro e Guaiaco e anticipano un finale contemplativo,  infuso di avvolgente profonda serenità con legno di Oud e Cisto Labdano.

Le tre fragranze sono presentate nell'iconico pop flacone-tanica in vetro trasparente e metallo cromato, e racchiuse in un prezioso cofanetto-libro con dettagli in velluto e suede.

Le fragranze della Collezione Accendis sono disponibili nel formato Eau de Parfum 100 ml. In profumerie selezionate. Altre informazioni sul loro sito
©thebeautycove






Abbiamo incontrato Emy Rodriquens, fondatrice del brand Accendis, che ci ha svelato qualche luminoso dettaglio della sua nuova creatura. La nostra intervista qui.

- Come nasce l'esigenza di creare una collezione di fragranze?
Da tempo pensavo di intraprendere questo percorso che fa parte di una mia ricerca interiore legata alla spiritualità. Ho voluto prima di tutto mettermi in gioco su un terreno che mi appartiene professionalmente e che sento sensualmente molto mio. Ho unito la mia grande passione per la Pop Art a quella delle fragranze, ne è scaturito un mondo parallelo straordinario che ho racchiuso nei miei profumi.
- Come avviene la scelta del nome Accendis?
Accendis in latino significa "tu illumini"e nell'accezione più ampia "tu esalti" gli aromi. Ho voluto far leva anche su questo aspetto legato alla luce che scaturisce dalla passione e dallo spirito della Pop Art, che è essenzialmente la capacità di dare un significato profondo anche alle cose che sembrano apparentemente scontate e banali, e restituirle in una luce diversa, farle emergere dal buio e inquadrarle con un'angolatura differente.
- Tre fragranze per la prima collezione Accendis, come è stato sviluppato l'iter della creazione?
Ho voluto dare molta enfasi alla creazione delle tre fragranze e mi ha appassionato l'idea di legarle metaforicamente al percorso della vita. Ho scelto di unirle nell'abbraccio comune di note che sono ben presenti nelle tre composizioni, i legni e le resine, emblematici di energia vitale e introspezione. Ho immaginato e creato tre fragranze profonde, penetranti, che si facessero comprendere e amare al primo "sguardo" e riuscissero a spostare l'attenzione sulla luce interiore, in una specie di abbandono sensoriale positivo e pacificante. 
- Un messaggio di positività da percepire con l'olfatto...
Assolutamente sì, soprattutto di gioia e compenetrazione, di energia positiva e condivisione delle emozioni. Nessuno è nato per restare solo. La fragranza ha una grandissima forza e capacità di comunicare e coinvolgere. Le mie fragranze vogliono essere simbolo di aggregazione e attrazione. Devono trasmettere lo zest of life, il piacere della vita che non va disperso ma condiviso.
- Anche il flacone ha un'anima pop...
Sì il riferimento è decisamente pop, ho voluto ispirarmi ad un oggetto comune come poteva essere una tanica o un accendino, che fosse legato in qualche modo alla simbologia della fiamma e della luce e ne ho fatto un flacone in vetro molto particolare e di sicuro effetto. Desideravo fortemente un contenitore che rappresentasse in modo inequivocabile l'unicità delle fragranze. Non è stato semplice, i tempi di lavorazione del prototipo e del manufatto sono stati molto lunghi e laboriosi ma poi il risultato finale è stato straordinario, l'oggetto anonimo è diventato speciale, perchè la nostra luce merita di essere custodita in uno scrigno prezioso.


Emy Rodriquens 
presenterà in anteprima la sua collezione
• ACCENDIS •
 ad Esxence - Rassegna della Profumeria d'Autore
dal 31 Marzo al 3 Aprile 2016
Milano  The Mall Porta Nuova - Piazza Lina Bo Bardi
• STAND 1 •












11 commenti:

  1. Anonimo3/4/16

    grande! proviamole!!

    RispondiElimina
  2. Anonimo3/4/16

    sentite in fiera, non male lei molto carina

    RispondiElimina
  3. Anonimo3/4/16

    bellissima descrizione. ma le fragranze valgono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parlo solo delle cose che mi piacciono e mi trasmettono... qui direi... luce! grazie del commento.

      Elimina
  4. albi3/4/16

    interessante una marca nuova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ad Esxence2016 con il lancio ufficiale

      Elimina
  5. Anonimo3/4/16

    flacone molto bello davveor

    RispondiElimina
  6. piera3/4/16

    da provare a Roma dove?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi visitare il loro sito, link nell'articolo e chiedere i loro punti vendita su Roma

      Elimina
  7. annarita3/4/16

    bella bella

    RispondiElimina
  8. patty corvaglia3/4/16

    interessante però

    RispondiElimina