.

19 febbraio 2016

IL PROFUMO: SPICES BOUQUET di YOU FIRST PURA RINASCITA


YOU FIRST
PURA RINASCITA
SPICES BOUQUET
Eau de Parfum





La vita è un turbine di emozioni. Impilarle all'infinito, senza mai staccare, è precludersi il piacere di viverle appieno. E' il momento di prendersi una pausa. 
Paola Cereda e Stefania Cuzzeri si sono abbracciate in questa nuova straordinaria avventura, mescolando amicizia ed esperienze vissute e sono rinate, insieme, nel brand che hanno creato e che porta nel cuore la loro filosofia di vita. You First Pura Rinascita ovvero come riprendere possesso della propria essenza. Rinascere in Purezza. Ogni volta che se ne sente il bisogno. Attenzione, cura, ascolto e sostegno ci sono dovuti. Viviamo in un mondo distratto e impaziente. Inconsciamente ricerchiamo, senza sosta, luce e purezza per rinnovarci e affrancarci da un sistema vorticoso e alienante. 
Il bisogno che avvertiamo come primario è quello di resettare i sensi, allineare le fila del nostro sentire, riposizionare le pedine sulla nostra scacchiera emozionale, riequilibrare i nostri picchi emotivi e ritrovare quella giusta pausa che sleghi i nodi dell'anima e rimetta in circolo la nostra capacità di aprirci al mondo con più armonia e serenità.
Quella del "rebirth" non è solo una teoria aleatoria ma una reale sensazione che è possibile avvertire sulla propria pelle, "pulendo" la mente dalle scorie della vita, affidandoci a piccoli gesti quotidiani che diventano il veicolo per ritrovare nuovi stimoli, nuove vibrazioni sensoriali, una rinnovata, intima, luminosa armonia.
Non è troppo affidare la ricerca di questa purezza per sé ad una fragranza. Gli aromi sono la miccia della memoria, hanno il potere immenso di far esplodere anche il ricordo più lontano, spezzare i pensieri e invitarli a compiere un percorso di bellezza e piacere, destinarli alla scoperta di un universo meraviglioso e poetico.
Della filosofia You First mi sono innamorata, senza nemmeno troppe spiegazioni, perchè alla fine mi è bastato uno sguardo e il naso per capire che quello era il posto giusto per un nuovo risveglio. Ho sperato per un attimo che questi profumi fossero l'oblio. Ho immaginato che potessero azzerare quegli acuti percettivi ai quali spesso mi costringo, e che, in un afflato di pigrizia e generosità non riportassero alla mente nemmeno un minuscolo reperto di memoria. Ho desiderato un vuoto da riempire, una tela bianca da scarabocchiare, una canzone muta, lo sguardo repentino di una persona incrociata per caso della quale non saprò mai nulla. Nessuna interferenza, nessun preconcetto, nessuna minaccia odorosa. Poi ti spalanchi sull'infinito e scegli che è lì che vuoi esercitare l'assenza e ci rimani a lungo, lontana, chiusa in un bozzolo di salutare egoismo e che per merito di un odore hai barricato i pensieri neri e ti sei ritrovata a volteggiare su distese verdi infinite, a raccattare pulviscolo di gioia in ogni dove.
Il profumo è una magia meravigliosa, si compie in un millisecondo e ti seduce all'infinito. 
Nelle tre fragranze della prima collezione You First Pura Rinascita, ho trovato questa forza di seduzione. Ho amato l'associazione con un fiore mite, robusto e un po' rude come l'elicriso detto anche immortelle, che sta alla base delle composizioni olfattive e rappresenta il simbolo della rigenerazione, della rinascita, il fiore della giovinezza infinita. Dentro Spices Bouquet, jus ricco di accenti speziati, colori ambrati, caldi e appassionati ho apprezzato il piacere di un abbandono al silenzio, un angolo di meditazione ma anche un incontro con certe prelibatezze che si assaporano in una cucina viva, di fuoco, legna, allegria. Le audaci, intriganti spezie cospargono di accenti vivaci e pungenti tutta la composizione, aprono le note di coriandolo, pepe rosa, noce moscata, pimento, elemi, salvia sclarea, un ventaglio aromatico energizzante intinto nel chiarore del bergamotto. Il cuore assorbe le note vellutate e rimanda ad un accordo più introspettivo e seducente con cumino, timo, pepe nero e incenso e si addolcisce nel finale morbido, bilanciato e avvolgente, dentro le spire infinite e pastose di patchouli, legno di cedro della Virginia, cashmeran, ambra e muschio.
Accurata la scelta del pack con flacone in vetro dal design essenziale custodito nella boite grigio platino sigillata da un nastro in velluto di seta porpora.
Creata da Maurizio Cerizza, Atelier Fragranze Milano.
La collezione You First Pura Rinascita è realizzata con un'accurata selezione di materie prime, composta artigianalmente da maestri profumieri italiani e interamente Made in Italy. 
Le tre fragranze Spices Bouquet, Fig Poudrè e Velvet Woods sono completate, ciascuna, da candela profumata e crema corpo per un rito rigenerante completo.
Disponibile nel formato Eau de Parfum 100 ml. In punti vendita selezionati e sul loro sito.
A fondo pagina la nostra intervista a Paola Cereda e Stefania Cuzzeri.
©thebeautycove






Paola Cereda e Stefania Cuzzeri






















18 commenti:

  1. sono sempre belle le tue recensioni ma questa è tra le mie preferite. sempre più invidiosa della tua scrittura.

    RispondiElimina
  2. Anonimo20/2/16

    molto belle! io sto usando fig poudrè anche per me è stata una bella scoperta questa linea

    RispondiElimina
  3. Anonimo20/2/16

    dove si possono sentire a Milano? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a fondo articolo c'è il link al loro sito dove sono specificati i punti vendita a Milano. grazie del commento

      Elimina
  4. Anonimo20/2/16

    bellissima reveiw. pochi se non nessuno come te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie. felice del tuo apprezzamento.

      Elimina
  5. Anonimo20/2/16

    ma come fanno a piacerti tutti questi profumi???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dire il vero me ne piacciono molti di più ma scrivo solo per pochi. grazie del commento

      Elimina
  6. ipanemagirl20/2/16

    bello bello!

    RispondiElimina
  7. sarò spietata: strepitoso!

    RispondiElimina
  8. manuelaara20/2/16

    grandissima!!! un libro quando??

    RispondiElimina
  9. Anonimo20/2/16

    marchio nuovo non conosco però ho visto che sono stati pubblicati da lampoon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un brand giovane che sta crescendo molto e bene. lo teniamo d'occhio. grazie del commento

      Elimina
  10. Anonimo20/2/16

    no ma il senso di tutti questi profumi quale sarebbe? io non so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quale sarebbe la domanda? che senso ha la Nutella? ciao.

      Elimina
  11. claudia borsieri20/2/16

    questo bouquet di spezie deve essere stupendo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e lo è. grazie del commento.

      Elimina