.

10 dicembre 2015

IL PROFUMO: DAIM BLOND di SERGE LUTENS
































SERGE LUTENS
DAIM BLOND
Eau de Parfum

Certe sensazioni scivolano leggere dentro la dolcezza di un sorriso. E ci sono fragranze che sorridono. Che lasciano spazio all'intensità di un'emozione più profonda che nel sorriso trova la sua traduzione non verbale. Sorrisi. Significati. Un sorriso parla delicatamente. La sua forza è la gentilezza. Un'espressione pura, sintesi di serenità, semplicità e dono elargito con autentica partecipazione. Il sorriso è un silenzio che trabocca di parole. E le parole si perdono davanti alla maestosa, disarmante complessità di un sorriso. Un sorriso non aspetta, è il prolungamento di un pensiero sereno che appaga e riempie d'armonia tempo e spazio. Un sorriso non scompare e non fugge, proietta in una dimensione di empatia e ascolto, apre a visioni più luminose e intime. Ascoltare. Ascoltarsi. Seneca sosteneva che il tempo migliore è "fermarsi e indugiare con se stessi". E' questo il tempo che produce l'originalità. E non l'originalità banale che odora di novità ma l'originalità che sta all'origine del pensiero, dà voce a forme che diventano arte e sono destinate a vivere nell'eternità.

Da Daim Blond filtra un sorriso contagioso, un certo rigore espressivo e introspettivo che trapela dalle fragranze di Serge Lutens qui si trasforma in desiderio di luce e dolcezza. Una metamorfosi delicata, angelica, che prende le sembianze di una scia tattile, fluida e carezzevole, una morbidezza avvolgente e consolante, dalla quale è faticoso separarsi. Come pelle contro pelle la fragranza rimbalza in un gioco di luminose ombre in equilibrio tra tatto e olfatto, sottilmente penetrante si libra attraverso sfumature lievi di cuoio scamosciato, tanto soffici quanto armoniose, percepibili nella loro estrema raffinatezza e sottilmente segnate da un'eleganza irresistibile. La composizione olfattiva è come un guanto di camoscio chiaro, lussuoso e nobile, il delicato accordo cuoio e l'iris di toscana si stemperano nella carezza speziata di cardamomo e nocciolo di albicocca. Nella scia finale la sua sorprendente delicatezza è esaltata da muschio, biancospino ed eliotropio. Una profonda, sorridente, commovente tenerezza.

Creata da Christopher Sheldrake, 2004.
Nel formato Eau de Parfum 50 ml. In profumerie selezionate.

©thebeautycove





15 commenti:

  1. questo è uno dei lutens che amo di più anch'io, morbidissimo

    RispondiElimina
  2. Anonimo10/12/15

    lui e fille toppppp

    RispondiElimina
  3. stupenda come sempre emozioni

    RispondiElimina
  4. Carla F.10/12/15

    profumo 10 e lode per me davvvero un piacere portarlo uno dei Lutens più belli di sempre

    RispondiElimina
  5. io preferisco un cuoio con più fumo ma dico che è un gran profumo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io trovo che questo sia un profumo meraviglioso proprio per l'assenza nella sua traccia olfattiva della nota fumé che è abbastanza usuale accostata all'accordo cuir. Concordo sul gran profumo. grazie del commento.

      Elimina
  6. silvia11/12/15

    mi stai dicendo che bisogna comprarla x forza? llllloooovvveeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooo, ma anche si. grazie del commento.

      Elimina
  7. Anonimo11/12/15

    bellissima celho

    RispondiElimina
  8. benedetta11/12/15

    bellissima descrizione

    RispondiElimina
  9. silvia p.11/12/15

    ma tra la vierge e questo quale allora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le amo tutte e due come faccio a scegliere?? tutte e due in tempi diversi. grazie del commento

      Elimina
  10. elisabetta paudice11/12/15

    immagini e pezzo sempre tutto così raffinato mi complimento davvero

    RispondiElimina
  11. alexandraa27/12/15

    bellissima fragranza e bellissime recensioni sempre per Lutens!

    RispondiElimina