.

5 marzo 2021

IL PROFUMO: UN JARDIN SUR LE NIL di HERMÈS

thebeautycove

HERMÈS
UN JARDIN SUR LE NIL
JARDINS Collection
Eau de Toilette



Conversazione aperta con il profumo.
Lui: Ti porto ovunque tu voglia andare.
Io: Mi hai letto i pensieri. Vorrei volare via.


Un altro straordinario giardino immaginario si unisce alla mia collezione Jardins di Hermès.
Un Jardin sur le Nil è l'illusione ottica e olfattiva che sorprende.

La fragranza emana un'insolita sensazione di freschezza, evoca terre irrorate, verdi e fertili, luoghi silenti dove la storia raccoglie la poesia di paesaggi e natura incontaminata, la forza millenaria del Nilo, culla dell'antica civiltà egizia.
La percezione olfattiva di una lenta passeggiata attraverso gli incantevoli giardini delle isole di Assuan è lampante, i sentori plasmati dalla vegetazione acquatica limacciosa sono un potente richiamo alle origini.

Jean-Claude Ellena ha raggruppato un assortimento di aromi peculiari, rubandoli in purezza alla natura. L'immediatezza sensoriale appartiene alle sfumature viridescenti, un'atmosfera sospesa nei vapori di piante acquatiche, gocce di rugiada mattutina su tenera verzura, foglie di carota e pomodoro, mango verde, fiore di loto, una duttile armonia fruttata floreale che si stempera nell'accento boisé del sicomoro e nel flebile vortice di incenso. 
È come perdersi (felicemente!) nei meandri del tempo, ritornando a quella gioia un po' perduta, di un piacere odoroso primordiale. 

Respirare e Partire. Così si fa.

Creata da Jean-Claude Ellena.

Nel formato Eau de Toilette 30, 50, 100ml.




•••••••



The talking scent.
scent: I’ll take you wherever you wanna go.
me: You’re reading my mind, the will to fly away

Adding one more imaginary garden to my Hermès Jardins collection.
-Un Jardin sur le Nil- is astonishing.
It exudes an unusual sensation of crispness, evokes watered, green and fertile lands, places where history gathers poetry of landscapes and nature, the millenary strenght of the Nile river, cradle of ancient Egyptian civilization.
You can olfactorily perceive as real this slow stroll through enchanting gardens of Assuan islands.

Jean-Claude Ellena has grouped an assortment of peculiar aromas, stealing them in purity from Nature.
Soon you get the viridescent vegetation shades, a watery plants atmo, morning dew drops on fresh veggies, carrot and tomato leaf, green mango, lotus flower, then this floral fruity harmony is melted into woody hint of sycamore and feeble incense swirls.
It’s like loosing yourself (happily!) in the meanders of time, returning to the joy of a primordial pleasure.

Breathe and Leave. That’s the way.


©thebeautycove



thebeautycove







Nessun commento: