.

24 agosto 2017

IL PROFUMO: ORLOV ELIXIR di ORLOV PARIS





ORLOV PARIS
ORLOV ELIXIR
Elixir de Parfum



È una fiaba stupenda da raccontare quella di Ruth e Thomas Méaulle, fondatori di Orlov Paris
Ruth, originaria della Costa d'Avorio conosce sin dalla tenera età il segreto della bellezza dei diamanti grazie alla tradizione di una famiglia che opera nella lavorazione e nell'arte del taglio delle pietre preziose. Una spiccata sensibilità la conduce ad attribuire ad ogni gemma un odore particolare, un'essenza che scaturisce dalla rarità e dalla luce, ogni volta unica, delle pietre. Un desiderio si fa presto strada nella sua anima, quello di tradurre olfattivamente queste potenti sensazioni. Anni dopo, cercando un profumo da regalare alla madre si imbatte in una composizione sfarzosa, un trionfo di fiori bianchi (Amarige di Givenchy ndr) di cui si innamora perdutamente, non sa chi sia il creatore della fragranza ma, inconsapevolmente, diverrà uno dei tasselli fondamentali nel suo percorso creativo. Solo qualche anno più tardi è un altro profumo a rapirle il cuore (Carnal Flower di F. Malle ndr) rivelandole infine l'identità del "naso"... ma il destino è sempre inesorabilmente in agguato e, durante l'incontro che le cambierà la vita con Thomas, suo futuro marito, scopre che anche lui indossa una fragranza dello stesso profumiere (Vétiver Extraordinaire di F. Malle ndr). Impossibile non dare corso a questa sequenza di segni premonitori e dunque, quando Ruth e Thomas Méaulle fondano il loro marchio Orlov Paris nel 2015 (il nome oltre ad omaggiare il famoso diamante è anche acronimo di our love), nessun dubbio su chi avrebbe composto le fragranze della loro collezione, un testimone d'eccezione per la loro straordinaria storia d'amore, un nome solo illuminava il loro sogno. Ed era quello di Dominique Ropion. 

Le fragranze della collezione Orlov Paris portano il nome di pietre preziose uniche e leggendarie che hanno attraversato epoche, raccontato storie d'amore e di potere, metafora di ossessione e ricchezza, potenti simboli di passione e desiderio, portatori di un messaggio ancestrale di bellezza e mistero. Per Orlov Paris catturarne la rarità e l'essenza trasformandole in gemme olfattive è stata la sfida più seducente. Nelle loro composizioni si apprezza l'avvincente forza della luce attraverso note aromatiche sublimi che si accendono sulla pelle come il riverbero dei diamanti di cui portano il nome. Un percorso esclusivo tra riflessi aromatici di raro, appagante incanto.  

Orlov Elixir è la versione concentrata della fragranza Orlov. Uno straordinario bouquet di fiori bianchi in cui primeggiano il fascino peccaminoso della tuberosa, la sensualità avvolgente del gelsomino sambac e la scintillante eleganza del fiore d'arancio. Una sequenza di note odorose così perfettamente armonizzata nella sua impeccabile astrazione come a voler esprimere un soliflore immaginario, esemplare nella sua traslucente odorosa essenza. Nell'elisir viene amplificata la facette orientale con il tocco delicatamente poudré dell'iris che enfatizza i bagliori freddi del jus da un lato, contrapponendoli all'estasi abbagliante del generoso, vellutato accordo di spezie, ambra, cuoio, vaniglia e muschi, a perpetrarne il suggestivo splendore, dilatandolo sulla pelle e nel tempo.

Creata da Dominique Ropion.

Disponibile nel formato Eau de Parfum 100 ml. In profumerie selezionate.

Orlov Elixir fa parte della Diamants Collection di Orlov Paris con Star of the Season, Star of the Season Elixir, Sea of Light, Orlov, Flame of Gold, Cross of Asia,  arricchita nel 2017 dalle ultime creazioni Blue Lili e Golden Prince.



La storia del diamante Orlov
L'Orlov (riportato anche con la dicitura Orloff) è il leggendario diamante trafugato nel 1750 da un tempio indu a Mysore, città dell'India del Sud. La spettacolare pietra di oltre 190 carati, dal colore bianco trasparente con riflessi verde azzurrati, è uno dei rari diamanti storici che conserva le dimensioni originali ed il particolare taglio a rosa indiano, 180 faccette con base piatta e parte superiore convessa. Dopo essere ripetutamente passato di mano, fu definitivamente acquistato dal conte Grigorij Orlov nel 1775 che lo offrì in dono all'Imperatrice Caterina II di Russia. Il diamante prese il nome di Orlov e su richiesta di Caterina la Grande venne incastonato nello scettro imperiale. Oggi è esposto alla Fondazione del Diamante presso il Museo del Cremlino a Mosca.

Il diamante e il suo significato
il nome origina dal greco adamai non domabile, inscalfibile, ed è la pietra preziosa in assoluto più ambita e desiderata. Trasparente, luminoso, durissimo, puro e immutabile, è considerato fin dall’antichità la pietra talismano della buona sorte per eccellenza, appannaggio di principi e potenti. Molte le leggende ad esso legate che ne attribuiscono la formazione agli dei, come lacrime di divinità piovute dal cielo o presenza dell’intervento divino per sconfiggere il male. Per forza e durezza, il diamante è la pietra della solidità e della perfezione, cui vengono riconosciuti molteplici poteri, anche terapeutici. Secondo molte credenze sarebbe in grado di sorvegliare e calmare le presenze oscure della notte, mentre altre lo indicano come un efficace talismano contro i veleni, un potente antidoto all'accumulo di negatività e idoneo a sostenere la ripresa e l'equilibrio in una fase detox. E ancora, molte estendono la capacità del diamante di assorbire e amplificare i pensieri in chi lo possiede, esercitando una forza magnetica inesauribile. Il valore del diamante è legato alla forza, alla durezza, all'eternità, oltre che alla perfezione e alla bellezza. Un diamante donato simboleggia un legame indissolubile e incorruttibile, il pegno d'amore per antonomasia.

©thebeautycove
Ruth e Thomas Méaulle fondatori di Orlov Paris












12 commenti:

Anonimo ha detto...

oppppsss non sapevo fossero di Ropion

bcteam ha detto...

ora lo sai. ;-)

dealavinia ha detto...

che belle mi sembrano molto chiccose

bcteam ha detto...

Lo sono.

Anonimo ha detto...

saranno carissime come i diamanti?

bcteam ha detto...

un diamante che ci si può permettere. sul loro sito, link a fine articolo, i prezzi.

Anonimo ha detto...

great|

Anonimo ha detto...

Hi there, I wish for to subscribe for this website to get newest updates,
therefore where can i do it please assist.

Anonimo ha detto...

I have read several excellent stuff here. Definitely worth bookmarking
for revisiting. I surprise how much attempt you
set to create the sort of magnificent informative site.

bcteam ha detto...

tks

bcteam ha detto...

in side bar you can add your email and receive new articles as soon as they're published.

bcteam ha detto...

thanks. really appreciated.