.

9 aprile 2017

IL PROFUMO: GELSOMINI DI CAPRI di CARTHUSIA




CARTHUSIA
I Profumi di Capri
GELSOMINI DI CAPRI
Parfum • Eau de Parfum
Novità 2017





Sotto il sole di Capri. Carthusia racconta il suo universo fragrante, fatto di tradizioni tramandate nei secoli. Il più piccolo laboratorio di profumeria al mondo centellina aromi unici e intramontabili dentro la sapienza compositiva del maestro profumiere artigiano, una passione che non conosce cedimenti, un territorio di sconfinata bellezza, un patrimonio olfattivo che risplende, prezioso e inimitabile, in ogni creazione.
Si snoda in un percorso secolare la storia di questo prestigioso brand che dalla natia Capri muove in ogni angolo del mondo. Le origini si intrecciano tra storia e leggenda. Si racconta che nel 1380 la visita a Capri della regina Giovanna d'Angiò colse impreparato il priore della Certosa di San Giacomo che, volendo omaggiare la sovrana con i fiori più profumati dell'isola, risolse lasciandoli a lungo immersi in acqua. I loro aromi si combinarono dando origine ad una fragranza sublime coi sentori del Garofilium silvestre caprese. Capri e il suo meraviglioso territorio avevano il loro primo profumo. Le antiche e misteriose formule percorsero indenni il tempo e lo spazio fino al 1948, quando l'allora priore, su licenza papale, le consegnò ad un chimico piemontese che le raccolse in un piccolo laboratorio di profumiere, ancora oggi in piena attività. Fu poi l'artista Mario Labboccetta, nello stesso anno, a creare l'immagine emblema dell'azienda, una sirena dal tratto liberty circondata da fiori ed elementi botanici immersi in un'atmosfera sognante e surreale. Carthusia diviene parte di una natura madre e maestra, a lei si ispira trasformandone la suprema bellezza in piccoli capolavori odorosi.
I racconti olfattivi di Carthusia si stagliano nell'incomparabile bellezza dell'isola di Capri. Le sue fragranze sono memorie raccolte in questi luoghi sublimi, accarezzati da una magia che si posa indelebilmente nell'anima. Non sono solo gli odori a ricamare queste suggestive atmosfere, è il tempo che si dilata all'infinito, oltre l'orizzonte e ti concede di assaporare, in un trionfo sinestetico, tanta copiosa bellezza. È la gente che anima questi luoghi, il cui genuino entusiasmo, lo splendore esplosivo e contagioso dei loro sorrisi, è un invito alla gioia, alla partecipazione dei sensi tutti. Aromi, colori, suoni, si mescolano, intrecciano una spirale energetica, compongono un'armonia magnetica che avvolge e satura mirabilmente l'aria.
Spalancata su una morbida luce mediterranea, intrisa di sole, amabile nella sua sfumatura esperidata di Bergamotto, Limone e Mandarino giallo, la nuova fragranza Gelsomini di Capri è una cartolina d'amore per una Capri avvolta nell'incanto delle fioriture primaverili.
La fragranza racchiude la freschezza di un bouquet radioso in sospensione tra giardini in pieno sole e pendii terrazzati ad agrumeti. Viva e penetrante, l'assoluta di Gelsomino grandiflorum invita la Ginestra italiana a danzare tra terra e mare, a propiziare la gioia dei sensi mentre accoglie nel suo chiarore cangiante la tenerezza olfattiva di rosa e fiori d'arancio, appena lambita dalla promessa sensuale dell'ylang-ylang. Il finale è una scrittura armonica che infonde il piacere della presenza, e induce ad indulgere, ad abbandonarsi alla sinuosa accoglienza di questo luogo. Ambra, Vaniglia e Legno Cashmere ti chiedono di restare, Labdano e Muschio sigillano la promessa del ritorno in una scia di infinita, languida dolcezza.
Creata da Luca Maffei.

La fragranza è disponibile nel formato Parfum 50ml e Eau de Parfum 50, 100 ml. Nelle profumerie concessionarie esclusive, nelle boutique Carthusia a Capri, Anacapri, Positano, Sorrento, Napoli, Roma e sul sito Carthusia

©thebeautycove



















e
metodo.

3 commenti:

  1. michey marrone10/4/17

    bello da provare! prossimo viaggio in costiera

    RispondiElimina
  2. susanna10/4/17

    belle foto

    RispondiElimina
  3. bellissimo blog molti complimenti!!

    RispondiElimina