.

28 settembre 2016

IL PROFUMO: UNNAMED di BYREDO







BYREDO
UNNAMED
Eau de Parfum
Edizione Limitata
Novità 2016







Per celebrare il decimo anniversario del brand, Byredo crea una fragranza "muta", un flacone che riporta un'etichetta candida sulla quale intervenire a piacimento creando un nome, un titolo, una sigla, una personalizzazione che renda l'esperienza olfattiva totalmente propria ed originale. L'intento di Ben Gorham, fondatore e direttore artistico di Byredo è di creare una connessione diretta che permetta ad appassionati e clienti di partecipare attivamente ai festeggiamenti di questo importante traguardo. La nuova fragranza non ha nome nel segno di un'inedita rappresentazione all'approccio olfattivo, vuole essere una pagina bianca sulla quale ognuno sia libero di tracciare la propria personale sceneggiatura odorosa, una storia che si intrecci con la viva realtà della fragranza e ne influenzi la percezione. 
La fragranza assorbe così una sensazione autentica, quella di chi la indossa. E' un nuovo modo di attraversarla e percepirla, lasciandola vivere nel segno di emozioni che si svelano e diventano simbolo e immagine della fragranza stessa. La piramide olfattiva risponderà diversamente e sarà specchio di un'interpretazione soggettiva. Chi sentirà la piccantezza delle note speziate, chi avvertirà il succo di frutti maturi, chi proverà il brivido ghiacciato di un accordo alcolico con gin e pepe rosa. Altri scoveranno radici di iris farsi largo in un campo ammantato di violette e lunghi sentieri da percorrere costeggiando boschi, foreste, pinete dai quali si leveranno vapori densi di legni umidi, resine balsamiche e foglie secche croccanti a celare segreti e umori della natura. Nulla ci guiderà tra le note se non la nostra memoria olfattiva e il risalire lento in superficie di ricordi ed emozioni. Lasciando liberi i pensieri di correre e l'immaginazione di volare. Senza limiti.
La fragranza viene presentata nell'iconica custodia bianca, accompagnata da un set di caratteri adesivi nel medesimo font tipografico byredo e da un bastoncino in legno che ne permette il trasferimento direttamente sull'etichetta del flacone.
Creata da Jerome Epinette.
Disponibile nel formato Eau de Parfum 50 e 100 ml. Nei Bar à Parfums Olfattorio e in tutte le profumerie concessionarie esclusive dal 15 Settembre 2016.
©thebeautycove

Sulla mia pelle, l'apertura è secca e frizzante, vincono le note balsamiche avvolte da un vago sentore di violetta, la sensazione è quella di frugare in vecchi cassettoni di legno massiccio, alla ricerca di belletti e polveri magiche, infine il pizzicore acidulo si stempera in una delicatezza cristallina, come di rugiada mattutina posata su un pino secolare davanti alla finestra della mia camera da letto.






7 commenti:

  1. Anonimo29/9/16

    bellissima l'idea, la fragranza è un po' spigolosa per me

    RispondiElimina
  2. sissi29/9/16

    vale la pena la fragranza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente sì. Jerome Epinette ha creato uno "Zelig" olfattivo

      Elimina
  3. Anonimo29/9/16

    bellissima la prenderei solo per personalizzarla....

    RispondiElimina
  4. Anonimo29/9/16

    come l'hai chiamata?

    RispondiElimina
  5. Anonimo29/9/16

    ciao molto bello

    RispondiElimina