.

16 settembre 2016

AUTUNNO INVERNO 2016-17 • DIOR MAKEUP • IL NUOVO ROSSETTO ROUGE DIOR




DIOR
ROUGE DIOR
Il nuovo Lipstick
Novità 2016





Un rossetto per sentirsi bene. Perchè sorrisi e baci per noi donne non sono mai troppi. Ne abbiamo in serbo milioni ed è sufficiente il Rouge giusto per farli brillare di gioia, renderli imprevedibili, sfrontati, spensierati, teneri. Tra rossi vibranti e fatali, rosa soffici e innocenti basta uno stick ruotato al momento giusto per scatenare un rinnovato piacere, una ritrovata femminilità. 
Peter Philips, Direttore Creazione e Immagine Makeup Dior, reinventa nel puro spirito Dior il nuovo Rouge Dior il rossetto cult della Maison, lo rende contemporaneo, adatto ad una donna versatile e camaleontica, lo traduce in colore e gesto emozionale, in una sensazione di completamento e benessere.
«Ho creato la collezione Rouge Dior per offrire a ogni donna la possibilità di esprimersi, scegliendo e cambiando colore in base alle sue esigenze» Peter Philips
Rouge Dior fa così il suo ingresso in una nuova era ed arricchisce la palette storica di colori satinati con un nuovo effetto mat estremo. La vera rivoluzione, oltre al colore, risiede nella rinnovata formulazione creata con un mix di ingredienti trattanti tra cui il burro di mango dall'azione super idratante, sfere di acido ialuronico dalle proprietà rimpolpanti, attivi volumizzanti e relipidanti che offrono alle labbra 16 ore di comfort no stop senza sensazione di secchezza e alterazione del colore.
Il rossetto diventa un oggetto cult da desiderare, seducente e attraente in nuance delicate o trasgressive, Dior svela tutti i significati del sorriso di una donna e li racchiude in uno scrigno couture laccato con il dettaglio cannage in metallo e l'interno del cappuccio rivestito nella sfumatura del mitico Rouge 999.
Una selezione di 50 nuance mat e satinate, estremamente pigmentate e ottimizzate con la tecnologia “Shade Perfector Complex” suddivise in cinque famiglie cromatiche. Quattro le tonalità di riferimento, le it-shades da collezionare che evocano la tradizione, la storia del colore e della Couture della Maison Dior: Rouge 999 Matte, versione opaca del celebre 999, il rosso d'eccellenza Dior; 080 Red Smile, presentato nel 1959 è un rosso luminoso e beneaugurante, il colore usato da Natalie Portman nella nuova campagna pubblicitaria Rouge Dior, un rouge imprescindibile; 047 Miss un rosa fuchsia acceso ispirato alla fragranza Miss Dior, audace e contemporaneo; 060 Première, un nude naturale e discreto che sottolinea il sorriso senza essere invadente.
In armonia con queste quattro nuance Dior propone quattro gloss Rouge Dior Brillant e quattro matite Dior Contour in Tangerine, legno di rosa, rosso ardente o rosa volubile e quattro smalti mix & match nei toni prugna dai riflessi viola (per Première), un rosa pimpante (per Miss), il rosso Red Glove (per Red Smile) e il blu notte Opening Night (per 999 Matte).
Non ultima l'imprevedibile "capsule collection" di 4 Rouge Extreme Matte Shades per sfidare le convenzioni con audacia, i toni intensi e inediti di Poison (rosso profondo), Superstitious (porpora), Montaigne (grigio), Visionary (blu).
La nuova collezione Rouge Dior è disponibile nelle profumerie concessionarie dal 13 Settembre 2016. Condividete la vostra esperienza con i nuovi Rouge Dior sui social con hashtag #RougeDior #Ifeelgood.
©thebeautycove











Per il nuovo Rouge Dior, Dior realizza 10 "corti" con protagonista Bella Hadid e i suoi
beauty tips con la "supervisione" di Peter Philips

5 commenti:

  1. Anonimo16/9/16

    red smile sicuro poi lo scurissimo che mi pare sia superstitus... bellissime notizie beauty qui!!! un blog serio di bellezza!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh grazie! se intendi lo scuro tendente al prugna profondo è Poison, superstitious vira sul violaceo

      Elimina
  2. erikat16/9/16

    provato i 4 matte extreme topppp tengono da paura a parte il grigio che fa morto gli altri bellissimi anche il blu è uno spettacolo

    RispondiElimina
  3. Anonimo19/9/16

    poison must have!!!

    RispondiElimina
  4. Anonimo20/9/16

    i 4 nella foto divini

    RispondiElimina