.

18 aprile 2016

IL PROFUMO: EQUINOX BLOOM di PENHALIGON'S





PENHALIGON'S
EQUINOX BLOOM
Eau de Parfum
Novità 2016



In Gran Bretagna il tè del pomeriggio è una tradizione imprescindibile. Questa piacevole consuetudine risale al XIX secolo quando la settima duchessa di Bedford decise di interrompere il digiuno tra pranzo e cena con la raffinata abitudine di sorbire un infuso pomeridiano accompagnato da piccole delizie gourmand. Presto il piacevole intermezzo divenne una moda che conquistò i più e l'afternoon tea un appuntamento irrinunciabile che si trasformò nel tempo in una vera e propria istituzione. A questa usanza è legata una precisa etichetta, anche nell'abbigliamento, oltre ad una infinita varietà di accessori utili e dilettevoli per servire la delicata bevanda, porcellane finissime, teiere in argento, scatole in legno per conservare le pregiate foglioline, senza mai dimenticare i dolci della tradizione, gli immancabili scones, i crumpets o il Victoria cake sempre presente nel rito del tè all'inglese.
Ed è proprio alla tradizione dell'afternoon tea inglese, alla piacevolezza di assaporare insieme al prezioso infuso il lento spegnersi della luce intensa del giorno, l'accompagnare le ombre nel loro accovacciarsi e dileguarsi, cogliere i riflessi sulle splendide fioriture primaverili tinte d'oro madreperlato, che Penhaligon's dedica la sua prima creazione gourmand Equinox Bloom. 
Sulla delicatezza di un bouquet di fiori in boccio addolcito da una sfumatura da pâtisserie des rêves, Olivier Cresp, maestro profumiere creatore della fragranza, compone uno squisito tableau olfattivo descrivendone così l'ispirazione: 
"Durante una delle mie recenti visite a Londra ho avuto la fortuna di fare un meraviglioso brunch in un luogo raffinato, dove la magica atmosfera delle stanze, decorate con opulente composizioni floreali, ha immediatamente catturato i miei sensi. Mentre ero in ammirazione di questa scenografia floreale, gustavo deliziosi toast con miele e marmellata. Questo aspetto gourmand mi ha fortemente ispirato per la creazione di Equinox Bloom e l'ho accostato ad un fastoso bouquet di fiori primaverili. La sua scia lussuosa e raffinata riflette perfettamente la generosità olfattiva delle fragranze Penhaligon's"
Una delizia golosa subito godibilissima nell'apertura soffice di crema Chantilly legata alla nota zuccherina scioglievole e verde dell'Assoluta di Foglie di Violetta, ben rinfrescata dall'essenza di Neroli Bigarade. Un sontuoso cuore floreale, un bouquet voluttuoso con Frangipani, Assoluta di Fiori d'Arancio e Gelsomino Sambac si stempera nel caldo e dorato fluire dello zucchero di canna acceso dalla vibrazione orientale di ambrox e dalla sfumatura ricca e brûlant dell'Assoluta di Benzoino del Siam.
Creata da Olivier Cresp.
Equinox Bloom è disponibile nel formato Eau de Parfum 50 e 100 ml presso i Bar à Parfums Olfattorio, nel corner Olfattorio a La Rinascente Duomo Milano e nelle profumerie concessionarie esclusive, da Aprile 2016.
©thebeautycove


12 commenti:

  1. Anonimo18/4/16

    L'ho annusato e indossato durante un recente viaggio a Vienna. Me lo sono portato in giro, con il polso appena un po' scoperto sferzato dal vento. L'ho amato e desiderato... Poi lui è svanito, lasciandomi un nostalgico desiderio di farlo mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sublime. che la nostalgia passi presto...

      Elimina
  2. Anonimo19/4/16

    l'ho sentito in brera è mi è piaciuto moltissimo tanto che l'ho preso e lo trovo bellissimo anche vicino a ostara. grazie per i post sempre bellissimi

    RispondiElimina
  3. Anonimo19/4/16

    non amo i gormand ma di questo sento dire bene vedrò di provarlo

    RispondiElimina
  4. uhhh mi piace l'idea del te coi biscottini e il profumo dei fiori

    RispondiElimina
  5. Anonimo19/4/16

    mi piacciono moltissimo le tue foto con i prodotti che si vedono così bene che sembra di averli tra le mani graziiiiiiieeeeeee

    RispondiElimina
  6. Anonimo19/4/16

    me encanta!

    RispondiElimina
  7. Anonimo19/4/16

    io e mio marito usiamo molto Penhaligon's io adoro vaara e lui usa tutto bayolea

    RispondiElimina
  8. bittersweet19/4/16

    non mi è piaciuto da acquistarlo ma non lo scarterei, un gourmand non stucchevole

    RispondiElimina