.

9 aprile 2016

IL PROFUMO: CARAMELLA D'AMORE di IL PROFVMO




IL PROFVMO
CARAMELLA D'AMORE
Eau de Parfum
Novità 2016




Una carezza. Il tocco lieve e rassicurante di una madre. Lo sguardo che incoraggia, la presenza che sostiene. E il suo profumo. Indimenticabile. L'amore pervaso di tenerezza, sublimato nella sincerità e nell'accoglienza più totali. Infinitamente carico di comprensione e generosità. Ed il suo riflesso, negli occhi adoranti di una figlia che nell'immagine materna rivede se stessa, tra rivalità ed emulazione, isola felice nel mare tormentato della giovinezza, cura del cuore e dell'anima, sorriso irrinunciabile.
Scivola nelle pieghe di un sentimento purissimo la nuova fragranza Caramella d'amore de Il Profvmo, un omaggio alla delicatezza affettiva che lega madre e figlia, alla tenerezza senza fronzoli, a quella affinità sensoriale che mette in circolo le molecole della gioia.
La composizione si snoda nel percorso odoroso di un pomeriggio trascorso insieme, sintonizzate sulla stessa voglia di libertà e spensieratezza, passeggiando in un luminoso giardino vestito di primavera, girando tra le attrazioni di un lunapark, condividendo l'allegria di un giro in giostra, tra un assaggio di zucchero filato e bonbon, gustando complicità, confidenze, sorrisi e abbracci.
La fragranza è lieve e carezzevole, propria di un amore senza reticenze, un'apertura delicata sulle note di pistacchio e frutti rossi, in un'alternanza di sapidità frizzante e amarognola che scivola in un cuore di infinita dolcezza, cosparso di golosità olfattive, leccornie sensoriali di zucchero filato, nocciole caramellate e popcorn. Una soavità gourmand irresistibile, sensazioni appaganti e coinvolgenti, un'armonia gustata e condivisa che si stempera nel finale, dove il ricordo si fissa imperituro, la memoria tratterrà l'essenza odorosa di momenti indimenticabili sull'aroma candido e splendente della violetta alba. 
Creata da Silvana Casoli.
La fragranza è presentata nel formato Eau de Parfum 50 e 100 ml. Disponibile esclusivamente nelle profumerie licenziatarie del marchio e sul loro sito da Marzo 2016.
Caramella D’Amore vive anche in uno straordinario esclusivo flacone in vetro di Murano trasparente decorato con una cascata di frutti rossi e ciliegie, ispirato da Didier Guillon, Presidente del Gruppo Valmont, e realizzato dal mastro vetraio Leonardo Cimolin, artista di fama internazionale, in una limited edition di soli 35 esemplari in tutto il mondo nel formato da 430 ml.
©thebeautycove



Silvana Casoli, maestro profumiere de Il Profvmo

"La Natura è la mia vera ispirazione. Tutto mi parla, un cespuglio, un fiore, il muschio ai piedi di una quercia che protegge i ciclamini selvatici. I luoghi lontani e a volte vicinissimi. I Deserti e il vento. Il vento trascina ogni sorta di odore ed è l'elemento presente nell'ispirazione che prelude alla creazione".
Silvana Casoli è la fondatrice e naso creatore di tutte le fragranze de Il Profvmo. Cresciuta nella verde ed esuberante Reggio Emilia ha, sin da bambina, sviluppato un talento particolare nel distinguere e ricordare gli odori che scopriva nel giardino di famiglia. Le emozioni distillate dalla natura trasformano questa passione in professione. La creazione di fragranze diventa la sua arte. 
Dopo la laurea in Scienze Naturali presso l'Università di Urbino, affina la sua conoscenza con studi in cosmetologia, botanica e aromaterapia. Arrivano le prime collaborazioni con grandi case di profumi fino al 1997 quando fonda il proprio brand: Il Profvmo. Con Chocolat, la sua prima composizione, Silvana Casoli provoca stupore, incanta con una fragranza sensuale, che crea dipendenza e segnerà l'inizio di una bellissima avventura con protagonista la Natura, tradotta nelle sue essenze. Le fragranze che compone si caratterizzano per l’alta concentrazione, un imprinting olfattivo indimenticabile, dalla permanenza longeva su pelle, originali e sensuali, mai banali e invadenti. 
Premiata nel 2006 con un FIFI AWARD, l’Oscar della cosmetica e dei profumi, per l'assenza di allergeni nelle sue creazioni, Silvana Casoli dedica un’attenzione particolare all’impatto emozionale degli odori sulla psiche. Le fragranze vengono composte sulla base di una maturazione lenta, le essenze si fondono alla pelle con una metamorfosi unica. Il termine "skin scent" assume qui il suo pieno significato, i jus vengono creati per soddisfare le aspettative di chi aspira ad una vera e propria "identità olfattiva". Tutte le essenze sono composte con accordi di Cuore, dunque senza note volatili, per meglio armonizzarsi con chi le indossa.




8 commenti:

  1. molto molto carina mi è piaciuta un sacco in fiera

    RispondiElimina
  2. Anonimo10/4/16

    gourmand no per me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non trovi sia alquanto bizzarro giudicare una fragranza aprioristicamente secondo la cosiddetta famiglia olfattiva? l'hai sentita? ripassa sarai più fortunato/a...

      Elimina
  3. Anonimo10/4/16

    a me piace già il nome

    RispondiElimina
  4. Anonimo10/4/16

    il flacone di cristallo bellissimo

    RispondiElimina
  5. giulia10/4/16

    la regalerò alla mia per la festa della mamma allora!!! il 50 ml...

    RispondiElimina
  6. Anonimo10/4/16

    proverò il nome mi piace e anche le note si sente la violetta molo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo10/4/16

      io la avverto bene e pure longeva

      Elimina