.

4 settembre 2015

IL PROFUMO: ECLAT DE FLEURS di LANVIN







LANVIN
Éclat de Fleurs
Eau de Parfum



Operazione nostalgia. Uno dei miei primi ricordi profumati, Arpège, (meraviglioso e proibito… da bimba mia madre mi vietava l'avvicinamento alla boccetta!) rivive nella deliziosa, delicata scia di fiori e frutti colti in una campagna assolata e limpida, della nuova fragranza Éclat de Fleurs di Lanvin. E’ l'euforia dei ricordi, dei colori e della bellezza dell'estate, di una fanciullezza spontanea e indimenticata. Un accordo scintillante di pera e fresia apre al richiamo pulsante e vaporoso di rosa e gelsomino, legno di sandalo e muschio bianco enfatizzano e sigillano la gioiosa, vivace armonia del jus. Presentato all’interno di uno scrigno in plexi trasparente dalle sfumature rosate e custodito in un flacone in vetro che ricorda la corolla di un fiore, nell’iconica forma tondeggiante, sormontato da un tappo in metallo argentato con diamante rosa incastonato. Una fragranza che invita a riscoprire e far emergere il desiderio di momenti candidi e spensierati.
Creata da Anne Flipo e Nicolas Beaulieu. 
Disponibile nel formato Eau de Parfum 30, 50, 100 ml. 
In profumeria da metà Settembre 2015. 
©thebeautycove


(Éclat de Fleurs fotografata sull’immagine dell’opera di Gustav Klimt, Ritratto di Mada Primavesi, 1913) 


7 commenti:

Anonimo ha detto...

in quale profumeria si può trovare a Milano? grazie

vero ha detto...

che carina

Anonimo ha detto...

arpege lo adoro anche se è cambiato rispetto al passato

Anonimo ha detto...

bellissime foto

Anonimo ha detto...

sempre molto piacevole leggere i tuoi articoli

bcteam ha detto...

grazie! è un piacere per me ricevere i vostri commenti.

serena guida ha detto...

bellissimo il flacone il profumo lo vorrei sentire