.

29 giugno 2015

IL PROFUMO: OSTARA di PENHALIGON'S


PENHALIGON'S
OSTARA
Eau de Toilette


Un omaggio ad Ostara, dea della vita e della rinascita, dispensatrice di ottimismo e prosperità, luminosa nel suo incedere, solenne nella sua grazia rivelatrice di una stagione nuova, che annuncia la gioia della trasformazione e della generosità della Natura. Un inno allo splendore solare del narciso, la cui delicata fragranza irrompe nelle strofe di una poesia di William Wordsworth, The Daffodils, diffondendone l'essenza come sospesa tra le brume dei ricordi, ricollegando la memoria del momento vissuto non alla bellezza della visione di una maestosa distesa di narcisi ma alla sensazione che ne scaturisce a posteriori, quando il ricordo è diventato parte di un sentimento da conservare e assaporare nella tranquilla quotidianità, frammenti di memoria visiva e odorosa che non svaniranno mai.  Esattamente il processo mnemonico che ci permette di trasformare un luogo in profumo, un profumo in spazio della memoria. Il viaggio olfattivo è dentro il narciso, dal bulbo al fiore, la nuova fragranza Ostara di Penhaligon's danza lieve e scintillante, ispira positività, lascia che le sue note dorate parlino al naso e al cuore, i suoi accordi gioiosi fluttuino leggeri nella brezza rinfrescante. Il giallo impera, la sua presenza abbagliante è punteggiata da pennellate di verde intenso e acuto con ginepro, assoluta di foglie di violetta, menta verde, rese vibranti dalle aldeidi e da un accordo fruttato di mandarino e ribes nero.  L'assoluta di narciso risplende protagonista nel bouquet fiorito che adorna il cuore della fragranza, accompagnata da giacinto, biancospino, glicine e ciclamino che condensano la loro persistenza nella dolcezza fluida della cera d'api. Le note finali si distinguono nelle volute resinose di benzoino, si stemperano in un delicato e persistente richiamo nella soave consistenza di muschio, ambra, legni bianchi, storace e vaniglia riempiendo i sensi di nuove aurore.
Anche il packaging si veste di giallo intenso e cita alcuni passi della poesia di Wordsworth sulla confezione, tributo allo splendore e al significato profondo del fiore "Accanto al lago, sotto gli alberi, fluttuando e danzando nella brezza. E poi il mio cuore si riempirà di gioia, e danza con i narcisi." Interessante anche la collaborazione con l'artista Melissa Bailey che ha ricreato l'immagine della fragranza in un'illustrazione ad acquerello e inchiostro raffinata e romantica.
Creata da Bertrand Duchaufour, 2015.
Nel formato Eau de Toilette 50 e 100 ml.
Disponibile in profumerie selezionate, nei Bar à Parfum Olfattorio in tutta Italia e presso il corner Olfattorio La Rinascente Duomo.
©thebeautycove

7 commenti:

  1. Anonimo29/6/15

    dove si compra?

    RispondiElimina
  2. ma non mi sembrava nuovo…

    RispondiElimina
  3. vanyne29/6/15

    io adoro il narciso fiore e sono sempre stata alla ricerca di un profumo con questa essenza, quando passo da rinascente lo provo

    RispondiElimina
  4. Anonimo29/6/15

    non ho mai sentito l'odore del narciso non me lo ricordo

    RispondiElimina
  5. i loro profumi mi piacciono molto anche quelli maschili, vaara lo amo!

    RispondiElimina
  6. Anonimo29/6/15

    odio i narcisi non lo prenderei mai

    RispondiElimina
  7. Anonimo29/6/15

    bello e poetico!!

    RispondiElimina